fbpx
[woocommerce_cart]

Whatsapp Business Api apre ai template promozionali di marketing

whatsapp-1
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on print

Il 19 Settembre 2021, Whatsapp ha reso pubblicamente disponibile la possibilità di utilizzare i templare di messaggi anche per operazioni promozionali.

Come funzionano le conversazioni tramite Whatsapp Business Api

Come sappiamo, Whatsapp Business Api è stato da sempre considerato da Facebook uno strumento per dare assistenza e supporto alle richieste dei clienti.

La normativa di utilizzo di Whatsapp Business e di Whatsapp Business Api elenca in maniera molto dettagliata, non soltanto le regole con cui una conversazione deve essere condotta, ma anche le modalità con cui una conversazione può essere avviata.

Nel caso di Whatsapp Business Api, una conversazione, può essere avviata in due modi:

  1. La conversazione viene avviata dal cliente: in questo caso à il cliente ad inviare il primo messaggio. Può trattarsi di qualsiasi messaggio, anche un semplice “Ciao” ma questo è sufficiente, da parte di Whatsapp, per registrare l’intento da parte del Cliente di dialogare tramite Whatsapp. Una volta ricevuto il primo messaggio, l’azienda può dialogare con il cliente, tramite Whatsapp, per un periodo di 24 ore. In realtà la finestra di 24 ore è calcolata partendo dall’ultimo messaggio ricevuto dal cliente. In sostanza, se l’azienda non risponde entra 24 ore ad un messaggio ricevuto, la conversazione viene chiusa per sopraggiunto time-out ed i successivi messaggi non raggiungeranno il cliente restituendo un messaggio di errore.
  2. La conversazione viene avviata dell’azienda utilizzando un messaggio pre-approvato da parte di Facebook: in questo caso è l’azienda ad inviare il primo messaggio che non può essere un messaggio qualsiasi ma deve utilizzare un testo che sia stato precedentemente verificato ed approvato da Facebook. Anche in questo caso la Message Templates Guide di Facebook descrive in maniera molto dettagliata l’utilizzo dei template di messaggio ed il loro processo di approvazione. Se il cliente accetta la conversazione, rispondendo al messaggio, la conversazione può avvenire in formato libero secondo le modalità del caso precedente.

Fino ad oggi i template di messaggi dovevano essere utilizzati, esclusivamente, per operazioni di notifica e non potevano in alcun modo poter essere ricondotti a finalità promozionali o di marketing, I messaggi dovevano essere classificati utilizzando una delle categorie pre-definite da Facebook.

Queste categorie sono riportate nella figura sottostante

Il processo di approvazione di un template di messaggio è molto rigoroso, basti pensare al fatto che, una volta rifiutato il template non può essere sottomesso una seconda volta.

Cosa cambia con l’annuncio del 19 Settembre 2021?

Da tempo si parlava del fatto che Facebook stesse pensando di rivedere la sua politica in merito di template di messaggi, cercando di allentare un po le regole e diciamo la verità, cercando di aumentare i suoi guadagni incrementando il traffico a pagamento tramite Whatsapp Business Api.

Con l’annuncio del 19 Settembre 2021, Facebook non apre Whatsapp Business Api, all’utilizzo incondizionato per finalità di marketing, ma bensì, apre alla possibilità di sottomettere all’approvazione template che contengono messaggi di tipo promozionale.

I template di messaggio che utilizzano contenuti che possono essere ricondotti a finalità promozionali devono essere sottomessi utilizzando la categoria “Alert update”.

Facebook continuerà a condurre un rigoroso processo di revisione e d’approvazione dei template al fine di garantire che i messaggi contenuti nei Templates non violino alcuna policy. 

Per maggiori informazioni consultare la Whatsapp Message Template Guidelines.

 

Audite Cloud è la piattaforma applicativa che consente alle organizzazioni di qualsiasi dimensione di supportare i clienti tramite un potente e facile Chat Center integrato con Whatsapp, Messenger, Instagram e altre applicazioni di messaggistica.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on print
Print
PROVA SUBITO
AUDITE CLOUD

Richiedi subito la tua prova gratuita di 14 giorni, senza carta di credito e senza impegno

Prova Audite Cloud completamente gratis